Basilico

Basilico

Nome botanico: Ocimum basilicum
Famiglia: Lamiaceae (Labiatae)

Il basilico è una pianta erbacea annuale coltivata come pianta aromatica. Può raggiungere i 50 cm. in altezza. Originario dell'India, il basilico è molto utilizzato nella cucina italiana ma anche in parecchie cucine asiatiche. Esistono   numerose varietà di basilico con un profumo che  può essere più o meno dolce o pungente.

Olio essenziale estratto da foglie e fiori
Metodo di estrazione: distillazione a vapore
Consistenza: Fluido
Colore: l’olio essenziale è di colore paglierino, verdognolo.
Nota: Testa
Intensità:  forte

Si sposa bene con: Bacche di ginepro, Bergamotto, Chiodi di garofano, Eucalipto, Lime,  Limone, Neroli, Rosmarino.

Note aromatiche: Chiaro, aromatico, erbaceo, piccantino, leggero e rinfrescante con un vago sentore di legno balsamico. Dona una nota dolce e persistente  al blend.

ATTENZIONE Come tutti gli oli essenziali può essere irritante per pelli sensibili e non va mai utilizzato senza essere diluito. E' bene eseguire prove sull'epidermide (patch test) per verificare eventuali allergie. Interrompere l'uso in caso compaiano irritazioni. 

E' meglio non utilizzare oli essenziali in gravidanza, allattamento, in caso di problemi alla pressione e sui neonati. Non ingerire.

NB: Le Informazioni presenti sul sito sono a puro scopo didattico e non al fine di diagnosi, cura e prevenzione di alcuna malattia. Gli oli essenziali non sono un'alternativa alle cure mediche e vanno eventualmente utlizzati solo dietro stretto consiglio del proprio medico curante.

social position

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *