Olio essenziale di menta piperita per tenere lontani topi e ragni

Olio essenziale di menta piperita per tenere lontani topi e ragni

Gli oi essenziali, si sa hanno davvero mille usi.  Pochi però immaginano che un olio essenziale in particolare, quello di menta piperita, possa essere un ottimo sistema per difendersi sia dai topi sia dai ragni. Il perché l’olio essenziale funzioni ed anche molto bene è presto detto: i ragni percepiscono gli odori attraverso le zampe e quindi sono molto sensibili al contatto con oli posti sulle varie superfici.

I topi invece fanno grande affidamento sull’olfatto e quindi sono fortemente oinfastiditi dall’odeore di olio essenziale. Tra l’latro topi e ratti si fanno “filo-guidare” dai ferormoni che altri esempari hanno lasciato passando prima di loro. Se però incontrano l’olio essenziale di menta piperita ne rimangono confusi.

Ecco perchè gli oli essenziali sono una soluzione naturale, ecologica alternative ai topicidi, meno crudeli di trappole e colle a base di vischio e funzionano!

Ma  come si fa ad utilizzarli? E’ presto detto. Ci sono tre alternative per usare la menta piperita come repellente per topi e ragni. La prima è quella di spargere direttamente un po’ di gocce, la seconda quella di spruzzare attraverso un qualche vettore (ad esempio alcool) o infine imbibire delle palle di cotone.

Topi

Se sapete da dove arrivano gli intrusi o quantomeno se avete dei sospetti come fessure, crepe, aperture sotto porte o finestre, potete applicare olio essenziale di menta piperita puro formando una sorta di linea. Più facile se diluite una abbondante dose di menta (70 gocce circa) in 100 ml. di alcool alimentare buongusto o vodka (gli oli essenziali non si diluiscono in acqua) e spruzzate il composto nella zona da cui sospettate passino i topi. Così sarete in grado di coprire una zona più ampia usando meno olio. Un altro metodo è di impregnare delle palline di cotone idrofilo o di stoffa con olio essenziale puro e posizionarle nelle zone individuate.

Ragni

Come si diceva la menta piperita è l’olio repellente più efficace contro i ragni ma possono funzionare anche oli come quelli di agrumi (limone, arancio, limetta) o ancora erbe come il lemongrass e la citronella, il legno di cedro e la lavanda.

Tenete però presente una cosa se proprio non vi piacciono i ragni teneteli a bada con la menta ma sappiate che gli stesi ragni sono un’eccellente mezzo per tenere a bada altri fastidiosi insetti come le mosche. Quindi a voi la scelta.

Tenete sempre a mente che gli oli essenziali sono estremamente volatile e quindi I loro effetti non durano a lungo. Quindi dovete spesso spruzzare nuovamente l’olio essenziale perché abbia effetto.

L’ideale è poi combinare l’effetto dell’olio con altri rimedi efficaci. Ad esempio piazzate della lana di acciaio (quella che si usano i mobilieri) nei buchi o nelle fessure da cui passano i topi. Faranno fatica a passare e non riusciranno a masticarla. Una barriera fisica che si unisce alla barriera olfattiva dell’olio.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *